lunedì 31 agosto 2009

FLOP Previsioni meteo Sabato 29 Agosto: Ma io non ci sono cascato!!!

Ebbene sì, da una settimana aspettavo il sabato per uscire in barca per una battutina di pesca a Palamite, da qualche giorno costantemente collegato ai siti di previsioni meteo per controllare la situazione.

Prima le previsioni chiamavano Bora già dal mattino e mare mosso, poi hanno ritardato l'arrivo di Bora e hanno dato pioggia moderata e temporali già dalle 8 di Sabato .

Ma la variabilità da un giorno all'altro mi ha messo la pulce nell'orecchio, secondo me c'era qualcosa che non andava e visto le esperianze passate dove ho perso battute di pesca per errate previsioni, vi do la mia ricetta per non incappare in giornate "buche":

1. alzata prima dell'alba
2. apertura dei balconi e scrutare l'orizzonte verso mare
3. analisi dell'intensità e direzione del vento
4. doppia tazza di caffè
5. caricate la macchina
6. andate al porto e prendete là la vostra decisione

questa è la ricetta che riesce sempre, mal che vada vi passate qualche ora ad ascoltare la Bora che soffia al porto, vi respirate un pò di aria di mare, vi fermate al bar vicino, dove sicuramente non sarete gli unici ad aver fatto quella scelta, 4 chiacchere e poi con calma tornate a casa dalla moglie e la portate al centro commerciale.

Ma così non è andata, alle 7:30 ero al porto, caldo "fotonico", cassa di sarde e via verso le cozzare per pescare.
La giornata è stata molto calda, il mare era completamente piatto, forse troppo e abbiamo registrato in 4 ore, tre mangiate di Palamite e 1 a bordo di Kg 3. Non è andata nemmeno male!!!

Ah dimenticavo, l'uscita è avvenuta alle cozzare fuori dal Po di Tramontana (Po Piccolo), a 2 miglia marine corca.

Inoltre non sono potuto restare nel pomeriggio perchè alle 15 partenza per MILANO per il tempio del calcio San Siro e per il grande Derby, curva NORD, risultato
MILAN 0 - INTER 4
APOTEOSI!!!!!

Alla prossima.......

1 commento:

pesce serra ha detto...

Sono d'accordo con te anche secondo me è la ricetta migliore, quante volte mi è capitato di ascoltare il meteo e arrivare al mare carico a 3000 per poi girare la macchina e tornare a casa. Quindi andiamo prima a vedere il mare e prendiamo li la nostra decisione.

CATTURE: Leccie alle foci del Po

Da anni mi raccontano di numerose catture di leccie amia alle foci del Po, o meglio davanti a tutti i suoi rami. Quest'anno però ho tenu...