giovedì 23 giugno 2011

NEWS: VERSO UNA SOLUZIONE POSITIVA LA QUESTIONE TONNO ROSSO 2011

Ci è voluto poco meno di una settimana per trovare una soluzione positiva al ridimensionamento della quota di cattura del Tonno Rosso stabilita dal decreto ministeriale del 15 giugno scorso, del quale abbiamo avuto modo di parlare in un articolo precedente.
Grazie alla FIPSAS e alle altre Associazioni di Pescatori Sportivi e ricreativi che con immediatezza hanno levato gli scudi contro questa riduzione da 50 a 10 tonnellate, chiedendo un urgentissimo incontro con la Direzione Generale della Pesca, questa mattina presso la sede della DG in Roma, il Direttore Generale, dr. Francesco Saverio Abate, ha rassicurato tutti i rappresentanti della pesca sportiva e ricreativa sulla rideterminazione delle quote e il riottenimento della quantità precedentemente stabilita di 50 tonnellate nel più breve tempo possibile non intaccando più del dovuto la stagione sportiva oramai già avviata da giorno 16 di questo mese.
Il Gruppo di lavoro permanente delle Associazioni sportive e ricreative accreditato presso il MIPAAF, sul quale tanto si è speso per la sua costituzione e realizzazione il nostro Presidente federale, Prof. Ugo Claudio matteoli, ha incassato una delle più belle e soddisfacenti vittorie in sede politico-istituzionale da quando ha iniziato il proprio lavoro.

Fonte : FIPSAS

Nessun commento:

CATTURE: Leccie alle foci del Po

Da anni mi raccontano di numerose catture di leccie amia alle foci del Po, o meglio davanti a tutti i suoi rami. Quest'anno però ho tenu...